Il museo sorge al centro del paese, in una caratteristica casa  un tempo osteria. Lo stesso edificio ospita due distinte realtà museali: il museo valdese e l’ecomuseo della pietra.

     Il museo valdese fa parte del Sistema Museale Eco-storico delle Valli Valdesi.

Al piano terreno nei locali, un tempo adibiti a stalle, l’esposizione  riguarda l’attività agricola ( in particolare la fienagione) e artigianale ( la lavorazione della calce). Al piano superiore due locali sono allestiti come  osteria, con la sala e una  camera da letto; un locale è dedicato alle scuolette Beckwith e un locale  per esposizioni temporanee.

     L’ecomuseo della pietra è stato realizzato nel 1999  dalla Comunità montana val Pellice e dalla Provincia di Torino su iniziativa della Società di Studi rorenghi e del Comune di Rorà. Il progetto intende valorizzare il patrimonio artigianale locale incentrato sulla lavorazione del Gneiss lamellare ricavato da secoli dalle montagne della valle. Per fornire gli elementi essenziali a comprendere questa attività è stata recuperata una piccola cava ormai dismessa in località Tupinet,a circa 1 km. dal paese e allestita nel museo locale una sezione documentaria. Qui vengono sinteticamente illustrate le fasi della lavorazione con pannelli e con un video e presentati gli attrezzi usati dai cavatori.

Links:

www.fodazionevaldese.org

www.provincia.torino.it/culturamateriale

 

 

Annunci